Biografia

Bartolo Fazio è nato il 1 giugno 1954, è coniugato e ha due figli.

Laureato in Ingegneria Civile all’Università degli Studi di Palermo, svolge l’attività di libero professionista.

A 26 anni viene eletto Sindaco di Geraci Siculo, un paesino del palermitano dove ricopre la carica per oltre un decennio. Collabora alla proposta istitutiva del Parco delle Madonie, partecipando successivamente alla gestione dell’Ente in qualità di membro del Comitato Esecutivo. Nel triennio 1989-1992 fa parte del Consiglio Regionale dell’Urbanistica.

Dal 1997 al 2002 è componente del C.d.A. di SO.SVI.MA. S.p.A., Società di gestione del Patto Territoriale delle Madonie.

Dedica particolare impegno alle attività di aggiornamento e formazione degli amministratori collaborando con l’A.S.A.E.L. (Associazione Siciliana Amministratori Enti Locali) di cui tutt’ora è componente della Giunta esecutiva.

Muove i primi passi in politica all’interno del movimento giovanile delle ACLI di Palermo, delle quali diventa presto Responsabile provinciale. Successivamente viene chiamato a far parte della Direzione Provinciale della Democrazia Cristiana e aderisce, dopo la scissione, al Partito Popolare Italiano, per il quale assume, di lì a poco, la guida della Provincia di Palermo.

Nel 1° Congresso della Margherita di Palermo viene eletto Coordinatore Provinciale, con incarico confermato nel 2° Congresso del Marzo 2007.

Nel 2006 viene eletto al Senato della Repubblica, nelle liste di Democrazia è Libertà – “La Margherita”. A Palazzo Madama è assegnato alla 13° Commissione permanente (Territorio, Ambiente, Beni Ambientali) e fa altresì parte di una Bicamerale per la semplificazione della legislazione, nonchè della Commissione d’inchiesta sull’efficacia e l’efficienza del Servizio Sanitario Nazionale. Presidente del Consiglio di Disciplina del Senato, a maggio del 2007 entra a far parte della 8° Commissione permanente (Lavori Pubblici e Comunicazione).

Con le Primarie dell’ottobre 2007 entra a fare parte dell’Assemblea Costituente Regionale del Partito Democratico e diventa componente dell’Esecutivo Regionale, ove si occupa del Dipartimento sulle politiche del Mezzogiorno. Nel congresso successivo diventa componente dell’Assemblea Nazionale del PD.

Dopo una parentesi in Alleanza per l’Italia di Francesco Rutelli dove svolge l’incarico di Portavoce e successivamente di Coordinatore Regionale del movimento, indirizza il suo impegno sui temi della Promozione e Valorizzazione della Dieta Mediterranea insieme ad un gruppo di ricercatori, oncologi, botanici ed esperti della comunicazione. Con l’Istituto IDIMED sperimenta lo “stile di vita” rappresentato dalla Dieta Mediterranea nel territorio siciliano con un proficuo rapporto con gli attori dello sviluppo presenti nell’isola (Comuni, GAL, Agenzie di sviluppo, Distretti produttivi, etc.).

Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in  materia di protezione dei dati personali”

Banner Top

Contatti

Small Ad Small Ad